Acchiappare i sogni con dolcezza!

Non sarebbe bello poterlo fare davvero?

Ci sono sogni bellissimi che svaniscono non appena apriamo gli occhi e anche se facciamo di tutto per ricordarli, niente, non c’è verso. Invece ci ricordiamo quelli brutti, spesso. L’acchiappasogni serve proprio a far fluire quelli belli e ad intrappolare quelli brutti…

E’ una bella idea tenerne uno nella camera dei bimbi!

I sogni vanno d’accordo con le stelle che,

se sono dolci e zuccherine come quelle dei Pandistelle, sono perfette!

1-1

Gli acchiappasogni sono in genere in legno, rete, perline e piume, vanno molto quelli in stile boho chic con pizzi e pizzetti, ma io ho più familiarità con la carta e, quindi, quello che ho regalato ad una bella bimba è proprio in questo materiale.

Del semplice cartoncino bianco ruvido tagliato con la Silhouette Cameo e il gioco è quasi fatto. Se non avete un plotter da taglio potete trovare facilmente in rete pattern da intagliare a mano. Ho usato del vellum a pois glitter da interporre nella “rete” e poi ho cucito tutto intorno con la macchina da cucire. Al centro, un bel Pandistelle in feltro, mentre le stelline sono veri zuccherini!

DSC_0002

Le piume sono sempre intagliate con il plotter e arricchite da cuciture a macchina, ho lasciato volutamente i fili lunghi e liberi di “penzolare”. Ho fissato a del filo da ricamo altri biscottini e delle nappine e l’ho aggiunto all’acchiappasogni, insieme ad alcuni perline di legno.

Acchiappasogni

Eccolo qua, pronto a liberare la sua dolce magia!

Io alcuni sogni vorrei anche ri-acchiapparli… e voi?

A prestissimo, devo raccontarvi un po’ di cose!

Stelle e farfalle…

… creano una ghirlanda che è bello far svolazzare, in casa, ma anche sul balcone o in giardino! A me fa compagnia mentre leggo e mi aiuta a liberare i sogni ad occhi aperti… Un po’ di magia!

Volete provare a realizzarla?

Ghirlanda2

Ho tagliato le farfalle con la Big Shot, se non l’avete potrete usare un punch, ce ne sono tanti in commercio, o tagliarle a mano, anche se sarà un lavoro molto più lungo! Ogni farfalla è composta da tre farfalle, due intagliate e una piena, per dare un effetto tridimensionale, potete vederlo meglio nella foto sottostante. Ho usato carte e cartoncini in sfumature delicate, perché mi piace l’abbinamento con il marrone delle stelle doppiate con gomma crepla, che ricordano i Mooncake o i Pan di Stelle e che ho usato per rendere la ghirlanda più dolce!

Ho passato gli elementi, nella sequenza che mi piaceva di più, nella macchina da cucire per formare tre fili, ognuno con 11 stelle ;). Potete semplicemente forare gli elementi e cucirli a mano. Ho incollato, al centro di ogni farfalla altre stelline e paillettes che brillano quando svolazzano!

Ho legato i tre fili ad un ramo dipinto e ho aggiunto qualche fogliolina in feltro.

Voilà, la ghirlanda sognante è pronta! Provateci!

1-DSC_0034

Questo è un post programmato, quando uscirà sarò al paesello da qualche giorno e per qualche giorno ancora, a presto!