Ne avevo bisogno!

Di respiro… di fare qualche foto e di riscrivere qui, come facevo un tempo. Vi ricordate i miei “reportage” ?

(li trovate sotto la categoria con lo stesso nome ;))

Il respiro lo trovo sempre quando riesco a fare una passeggiata che contenga il verde, il blu, il cielo, l’acqua, le nuvole… mi bastano pochi minuti e, qualche volta, mi basta solo guardare fuori dalla finestra… Ma arrivano periodi in cui ho bisogno di mandare più aria ai polmoni e non solo!

Mi manca molto anche la macchina fotografica, che uso nei fine settimana per immortalare le gesta sportive dei pargoli e delle loro squadre o per cercare di rendere al meglio i miei progetti… ma sembra che anche lei cerchi respiro e frema. Non che le mie siano grandi foto, non voglio dire questo, ma sottintendono un bisogno, sono un prolungamento dei miei pensieri e un nutrimento, in qualche modo…

Quando sono in queste condizioni ;), il paesello aiuta.

Lì basta veramente poco, anche se i tre giorni trascorsi per Pasqua sono stati giorni di lavoro intenso e stancante basta aprire la finestra e ascoltare il fiume…

Arrivando siamo stati accolti così:

1-DSC_00012-DSC_0004

Poteva anche bastare!

Ma ho sentito l’esigenza di risalire a Montelago per immergermi di più, nonostante il tanto vento (che è l’unico elemento naturale a crearmi qualche fastidio). Grazie a marito e cognata che mi hanno assecondata, anche se me ne sono stata un po’ per conto mio in mezzo al tarassaco in fiore…

Vi faccio respirare…

01-DSC_001402-DSC_001503-DSC_0016

10-DSC_0026

Il biancospino…

“Del nostro amore accade
come del ramo del biancospino,
che sta sulla pianta tremando
la notte alla pioggia e al gelo,
fino a domani, che il sole s’effonde
infra le foglie verdi sulle fronde.”

Guglielmo D’Aquitania e l’amor cortese, ce ne sarebbe da disquisire…

04-DSC_001805-DSC_001906-DSC_002007-DSC_0021

08-DSC_0022

Intanto io vedo la perfezione!

09-DSC_0023

 

11-DSC_0027

E poco più in là, mi tuffo nel tarassaco …

12-DSC_0031

1-18052736_1337233509690652_1294033286_n

13-DSC_0038

Qualcuno approfitta del sole, che il giorno dopo lascerà il posto alle nuvole e alla pioggia…

14-DSC_004015-DSC_004416-DSC_004617-DSC_0049

Riscendendo verso valle, il cimitero del paesello dove riposano i miei nonni è fiancheggiato da una distesa di margherite violacee, ciclamini e fragole di bosco… mi è sembrato bellissimo…

18-DSC_005119-DSC_005220-DSC_005421-DSC_005722-DSC_005823-DSC_0066

Proprio dentro al paesello, lungo la strada principale, uno degli orti che lungo il fiume mi ha dato modo di esprimere tantissimi desideri!

Il tarassaco è già in frutto, rispetto alla montagna…

(foto fatte con il cellulare)

2-18090929_1337234513023885_1013032345_o3-18052407_1337234699690533_1799906325_o

Mentre si annuvola, cerco i ricordi, ripercorrendo un sentiero che facevo da piccola con mio nonno e i 3 o 4 cani che portavamo a spasso fino alla stalla dei maiali, che lui puliva e a cui portavamo gli scarti della trattoria…

Non molto poetico, ma i ricordi sì e anche il sentiero, pieno di lunaria in fiore… o la chiamate moneta del papa?

4-18042741_1337234799690523_1351530139_o5-18083495_1337234913023845_252519816_o

I cavi disturbano il giusto…

6-18053070_1337235083023828_927138809_o

Dopo Pasqua e Pasquetta rinchiusi in trattoria, con tantissima gente che non ha avuto timore del terremoto e che ha capito che da queste parti c’è bisogno di persone, ripartiamo passando a salutare mio fratello a Camerino… e anche lì si respira, nonostante la casa inagibile e un paese, come tanti, che ha soprattutto bisogno che si muova qualcosa, non solo la terra.

18083728_1337273456353324_934918647_o

Insomma… respiri, pensieri, bellezza, ricordi… un bagaglio fino alla prossima passeggiata!

Spero di non avervi tediato, grazie per l’attenzione ❤

Passate un buon weekend lungo, a presto!

Annunci

Trovare un tesoro in soffitta

Titolo fuorviante! Non ho trovato un tesoro in soffitta, anche perché non ce l’ho. Non ho neanche una cantina, per dire.

Intanto volevo ringraziare chi ha risposto al mio Sondaggio per il weekend (il weekend di quasi un mese fa…):

siete state in molte! Grazie grazie grazie, mi ha fatto molto piacere leggere le vostre risposte

e siccome siete una pluralità, continuerò a non usare il tu.

Detto questo, urca le giornate quanto passano velocemente! Vero?

Qui si è tornati nei campi da rugby, i weekend sono impegnati con le partite, il pargolo 1

gioca di domenica (quest’anno è capitano, ha iniziato la stagione con un infortunio…):

5-DSC_0218

e il pargolo 2 gioca di sabato (passato di categoria, squadra in rodaggio):

1-DSC_0015

Entrambi con ciuffo aerodinamico che aiuta i placcaggi!

Vi dico questo perché fino a giugno questo sarà… con molta soddisfazione, divertimento, impegno, fatica, sudore, fango, risate e lacrime!

E allora cosa c’entra il tesoro trovato in soffitta? 

C’entra, perché per trovare un’alternativa al rugby rimane solo la possibilità di girare per casa nei giorni feriali.

E per casa intendo non solo la casa di quattro mura (e si potrebbe fare anche lì), ma la città in cui si vive.

Vi è capitato mai di provare a fare i turisti nel posto in cui abitate?

Di prendere una guida e seguire i percorsi o di andare in giro a casaccio, magari nei vicoli?

Potrebbe capitarvi di scoprire luoghi mai visti!

Oppure di passare in posti in cui si va sempre di fretta e concedersi il lusso di passeggiare lentamente?

Guardando in alto, in basso, soffermandosi sui particolari degli edifici, sui sottotetti, sulle finestre, sui portoni?

Vi assicuro che è bello! E bisogna farlo!

Qualche mattina fa, una mia amica ed io ci siamo concesse qualche ora a zonzo.

La nostra città è bellissima ed è piena di tesori. Qualcuno lo abbiamo scovato, ma non abbiamo mica finito!

Quasi 4 chilometri nel centro storico di Perugia, toccando i luoghi più celebri, ma addentrandoci anche nei vicoli dove sembra di essere ancora in pieno Medioevo o in quelli dove non sembra di essere nel cuore di una città che conta più di 160.000 abitanti, ma pare di essere, che ne so, a Spello!

Venite con noi?

01-DSC_00211233b4

02-DSC_0044

56789

03-DSC_0057

1-DSC_0056

04-DSC_005805-DSC_005906-DSC_006007-DSC_0063

1-DSC_0067-001

1008-DSC_0070

1112

2-DSC_0076

13

14

2-DSC_00883-DSC_0093

09-DSC_0096

15a

3-DSC_0100

10-DSC_010615

11-DSC_0111

5-DSC_01166-DSC_01187-DSC_0119

la Cupa

161718192021

Beh, noi ci siamo divertite molto e lo rifaremo!

Sul lato creativo, mi è arrivato il pacco di Fate le Creative pieno di nuovo materiale da utilizzare!

Le mie colleghe hanno già iniziato, andate a vedere le loro creazioni, a breve avrete anche mie notizie!

Buon inizio di settimana e buone passeggiate, potendo…

manufirma