Aprile dolce dormire!

pandistelle3

Caspita se è vero!

Lo era già con il caldo, ma adesso che è tornato il freddo accompagnato dalla neve non ho voglia di alzarmi la mattina… il piumone la fa da padrone e la copertina di pile mi chiama anche durante il giorno… Lo so, sono anziana!

Ma se posso godermi ancora una tazza di tè con qualche biscottino e aiutare aprile ad avvolgermi di indolenza, complice un bel libro… che male c’è :D?

E per aiutare i sogni che arriveranno grazie all’immancabile pisolino, le stelle ci stanno a meraviglia! Dolci, ancora meglio!

Anche nei segnalibri semplicissimi da realizzare: un foglio di acetato tagliato con un fustella (ma potete tagliare a mano!), dei piccoli Pandistelle e Mooncake tagliati nella crepla o nel feltro color cacao, qualche stellina fustellata nel cartoncino e un po’ di glitter, questi gli ingredienti. Basterà doppiare l’acetato cucendolo e, prima di completare il giro, inserire gli elementi, compresa una piccola pioggia di glitter! Finiamo di cucire, aggiungiamo un nastrino e voilà, i segnalibri Pandistelle sono pronti!

Yawnnnn!

Come è andata Pasqua? Io ho lavorato tantissimo… mi merito i sogni!

A presto

8 marzo anticipato!

definitivaMarzo

Ci sono mille motivi per cui l’8 marzo andrebbe ricordato e sottolineato e altri mille per cui proprio no… Però, se c’è una cosa che vale sempre la pena celebrare, quella è l’amicizia vera tra donne. Avere amiche/sorelle è una benedizione!

E allora, oggi ho consegnato (forse idealmente, forse no) a due di loro un mazzolino allo stesso tempo dolce e duraturo, mentre chiacchieravamo prendendo un caffè e un biscottino dopo pranzo… Ci sono anche le mimose cicciotte o almeno un tentativo di mimose cicciotte!

Se volete provare anche voi a realizzare i fiori pandistelle, niente di più facile: le mimose e i petali bianchi dei fiori non sono altro che cerchi di stoffa arricciati con un punto filza e imbottiti. Basterà poi incollarli ad uno stecco, se volete fare la mimosa, o ad un cerchio di feltro, se volete fare i fiori. Nel primo caso potrete aggiungere una striscia di pannolenci tagliata a spina di pesce a mo’ di foglioline, nel secondo caso aggiungerete un altro cerchio di feltro sul davanti e delle foglie ritagliate dal pannolenci. Il tutto andrà incollato ad uno stecco anche in questo caso.

I fiori rosa sono ritagliati dal pannolenci, nel mio caso fustellati con la Big Shot e poi incollati a spirale ad un cerchio di feltro.

Aggiungere stelline a profusione se volete la magia dei pandistelle 😀

Buon 8 marzo!

°

°

A prestissimo!