Un pensiero tra gentiluomini

“Il rugby è uno sport da gentlemen. Prima di tirare il pallone, indietro, al tuo compagno, tu devi controllare che lui stia bene, che sia ben disposto, aperto, disponibile, ottimista. Non puoi tiragli un pallone vigliacco che gli arriva assieme a due energumeni che gli fanno del male. Però mentre tu fai tutto questo bel ragionamento etico, ce n’è altri ventinove che ti guardano di cui, quattordici tuoi e quindici no, e di questi, tre ti corrono addosso, due grossi e uno piccolo, ma cattivo, e la prima tentazione è di dare il pallone al tuo compagno…”

Questo racconta Marco Paolini… Beh, il minirugby sarà sport da minigentiluomini! Ma grandi, come sanno esserlo i bambini, spesso più degli adulti.

Domani finisce ufficialmente la stagione del pargolo 2 (il pargolo 1 ha ancora qualche allenamento da fare) con il terzo tempo di fine anno,  un pranzo autogestito in un posto molto bello, sotto una pineta…

Con il gentiluomo in questione abbiamo pensato di regalare a due compagni di squadra il dvd con le foto di questi quattro anni passati insieme. Essendo io la fotografa ufficiale (prima autoincaricata, poi eletta, ahahah) ho fatto foto a tutte le trasferte, tutti i tornei, tutti i concentramenti, non solo al figlio mio, ma ai figli di tutti. Ho fatto quindi un lavoro di selezione, mettendo per ognuno le foto di squadra e le foto personali. Ho visionato migliaia e migliaia fotografie!!! Un lavoro che non posso fare per tutti, ma è un regalo speciale per i due compagni più vicini, diciamo così.

Vi mostro poi come ho organizzato la cosa:

01-DSC_0036

Il dvd è stato inserito in una sorta di minialbum realizzato con il cartoncino nero, scelto dal pargolo. Ogni albumetto è un unico cardstock 30×30, tagliato in modo da ricavare la copertina e 4 pagine. Ho decorato poi la copertina in maniera inequivocabile: si capisce di cosa si tratta, no?

02-DSC_0037

All’interno della copertina ho incollato per ognuno una foto con il mio pargoletto, poi, procedendo con le pagine, una foto della squadra per ogni anno.

03-DSC_003804-DSC_003905-DSC_0040

Infine, ho realizzato una sorta di bustina nella quale inserire il dvd.

06-DSC_004107-DSC_0042

I colori, oltre al nero, sono il bianco e il rosso, che sono quelli della squadra, con qualche sprazzo di verde e di azzurro, perché il rugby si gioca tra campo e cielo!

08-DSC_0043

Il packaging ultra semplice, perché quando si tratta di maschi, bisogna limitarsi!

09-DSC_004610-DSC_0047

Che ne dite?

Avete anche voi pargoli sportivi? Avete finito le attività?

Ci vuole uno STOP! Un po’ per tutto…

Buon weekend!

manufirma

Advertisements

6 thoughts on “Un pensiero tra gentiluomini

  1. che meraviglia!! io potrei fare qualcosa per il tennis, se ne fossi in grado! Bellissimo quello che hai scritto su rugby
    ciao Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...