Paris minialbum

In questa caldissima giornata di maggio… ops, scusate, di fine ottobre, mi sono imbattuta nelle foto fatte a questo piccolo travel journal, realizzato un anno e mezzo fa per Scrapbookiando.

E’ quello che appare nell’header di questo blog, ma non ve lo avevo mai mostrato. E allora eccolo qua, magari ispiro qualche sventurata o me stessa, eheh!

L’idea era quella di poter assemblare un journal strada facendo, con pochissimi elementi preparati in precedenza, da portarsi dietro anche in una piccola cartellina. Le più attrezzate girano poi con la stampantina (io ho la Canon Selphy, anche se è stanziale).

E allora gli ingredienti principali sono:

  • Bustine di carta, trasparenti e  non
  • Washi tape
  • Carte di vario tipo
  • Tags, grandi, piccole, classiche e di varie forme
  • Etichette da cartoleria
  • Adesivi
  • Punchate già pronte, io ho usato stelline
  • Memorabilia, ad es. cartine turistiche, biglietti dei posti che visitate, ecc. ecc.

01-DSC_0001

Il procedimento è elementare e vi consentirà di aggiungere le pagine che vi servono velocissimamente! Come potete evincere (caspita, parlo forbito) dalle foto, per rilegare niente anelli, niente cuciture, niente colla, usate il tape, washi o non washi, basta anche un semplice nastro-carta. Potete usarlo anche per fissare le foto.

Et voilà, les jeux sont faits!

02-DSC_000203-DSC_000304-DSC_000405-DSC_000506-DSC_000607-DSC_000708-DSC_000809-DSC_0009

(ssshhhhhh, zitti tutti, so che voi non ci avete fatto caso, ma io sì, essendo laureata in francese… Arc de TrioMphe!!!!!!!!!!!! 4 e dietro la lavagna!)

10-DSC_001011-DSC_001113-DSC_0013

Si può andare avanti quasi all’infinito, fino a che non riuscirete più a tenere insieme le pagine!

Il vero album serio su Parigi non l’ho ancora fatto…

Per chi avesse perso il mio reportage e non avesse nient’altro da fare,

trovate le puntate qui, qui, qui e qui !

A presto, buon uichend!

manufirma

 

14 thoughts on “Paris minialbum

  1. meraviglia!!!!! altro che dietro la lavagna……poi la N si può trasformare in M aggiungendo una gambina, magari un po’ lunga e arricciata! sarebbe stato peggio il contrario…..
    la rilegatura coi washi è una cosa che mi piace tantissimo, veloce, colorata, mai uguale!
    smack

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...