My happy place? No !

 

Grafica1 (2)

Eccomi qua intanto per ringraziarvi di avermi seguito in questo mese di ricerca… e grazie a chi ha provato a farlo insieme a me! Grazie a chi ha commentato sempre Occhiolino ! Ma so che ci sono state tantissime persone che hanno letto e magari hanno sorriso… questo basta! E’ stato molto bello! Devo dire che oggi mi è mancato non fare il mio post… ho deciso che potrei provare a farlo settimanale, una happy week, che ne dite?

Ma… Gli anni scorsi, a febbraio facevo il mio solito blogcandy nel giorno del blogcompleanno… sono trascorsi 6 anni, ragazze!!!!!

6 anni di grandi soddisfazioni e anche di periodi bui, come quest’ultimo anno…

Sono ancora qui e gli “happy place” mi hanno regalato molte emozioni, anche da parte di persone mai incontrate prima… La faccio breve:

mi piacerebbe che lasciaste qui sotto un vostro happy place, io vi ho raccontato i miei, adesso tocca a voi! Sarei molto felice, sarebbe un happy place fantastico!

Lo fate?

Avete tempo fino a domenica 10 marzo per raccontarmelo!

Dopodiché, visto che saranno tutti happy place bellissimi, ne estrarrò uno e manderò un regalino. Ma non fatelo per quello, sarà poca cosa. Fatelo per condividerlo con me, se vi va!

Grazie in anticipo! Buon weekend!

manufirma

27 thoughts on “My happy place? No !

  1. Manuzza ho adorato tutti i tuoi happy place, ogni giorno non vedevo l’ora di leggerli e pensare a quali fossero stati i miei durante la giornata! é stato un percorso bellissimo! e spero continuerà! Direi che per questo mese di febbraio tu con i tuopi happy place siete stati il mio happy place di riflessione🙂
    TVB

  2. cara manu…non ti conosco di persona (purtroppo!) ma in qst mese ho apprezzato molto i tuoi happy place…anche xè non è stato un periodo molto bello…ma leggendo i tuoi post mi sembrava di essere li con la tua famiglia….il mio happy place di oggi è:
    -finire un album scrapposo (non degno di voi scrapper serie…) per 2 bimbe tanto carine e simpatiche
    – ritrovare i miei alunni dopo 3 gg di malattia e sentirmi dire: maestra oggi siamo contenti xè ci sei tu e sei bella anche con la bua
    – avere una collega che più sempre preziosa
    – avere una proposta x un week in montagna
    – ma soprattutto creatività a mille……aiutooooooooooooooo!!!!!!
    un bacio….ps attendo nuove tue creazioni🙂

  3. Ma certo che non lo faccio per il regalino, ma solo per la gioia di rispondere ad un tuo appello. Il mio happy place legato ad un momento di pace ed estasi bellissimo risale a 5/6 anni fa. Era la prima volta che andavo al Salòn di Marie Claire a Paris, e ci andai con marito e pargola, che invece si erano organizzati la giornata ad EuroDisney. Io contavo di fare tutta la giornata in Fiera, e diedi loro appuntamento per la sera in albergo. A metà pomeriggio avevo finito di visitare il Salòn. Così libera, felice ed ubriacata da tanta bellezza incanalata nelle ore precedenti, cominciai a gironzolare sospesa nella mia dimensione da sogno. Vagavo per Montmartre, per il Marais e per tutto quel circondario che ben conosci. In pace con il mondo e piena di sentimento per il bello. La giornata era climaticamente strepitosa. Tutto era armonioso ed ancora sospiro al ricordo. E come non dimenticare un quasi simile happy place, in compagnia di Anna, Fata e Claudia sempre a Paris, per il craft tour? Mancavate solo tu e la Cri. Sarebbe stato meraviglioso. Grazie Manolita, tu non lo sai, ma trasmetti davvero tanto e sei proprio bella, bella, bella. Abbracciatona stritolona!
    elenita°*°

  4. Sicuramente Sister non lo faccio neanche io per il regalino! I tuoi happy places ci hanno fatto compagnia per tutto questo breve mese di febbraio ed è stata una gioia leggerti e vedere le tue splendide foto! I miei happy places? Bè te ne dirò un paio di questo mese:
    – fare delle lunghe passeggiate pomeridiane in campagna, ascoltando della bella musica dal mio i-pod! Mi ritempra e mi fa scaricare🙂
    – andare alle prove del coro per la settimana di pasqua😉
    – guardarmi accoccolata nel letto un bel film indiano !!!! ah ah Bolliwood dipendenza🙂

    Mi mancheranno i tuoi happy places, grazie per ESSERCI sempre per me
    tua little
    Cri

  5. Ciao Manu, ho apprezzato tantissimo tutti i tuoi happy place ed il fatto che hai spinto anche me a farli.
    All’inizio ero molto titubante, pensavo che non ne avrei mai trovato uno e poi…sono usciti fuori, e tanti!!!
    Certo non son riuscita ad essere cosi regolare e puntuale come te, alcuni giorni li ho saltati, ma in generale ho rispettato abbastanza le consegne.
    Il mio happy place in assoluto di questo mese e’ stato …tornare alla solita routine, che avevo abbandonato a causa di un’operazione, ecco tornare alle mie solite mansioni giornaliere, ai miei appuntamenti fissi col volontariato e soprattutto tornare allo scrap per me e’ stato….BELLISSIMO!!! e scusami se pecco di egoismo e penso solo a me.
    Ciao Manu, spero continuerai coi tuoi Happy Place e per quanto riguarda la creativita’ ho notato che hai gia’ ripreso…brava!!!!
    Ciao Gio’

  6. Manu, leggere i tuoi post è stato un piacere, vedere e sperare che le cose stiano migliorando anche… Io invece, ovviamente, commento per il regalino!!! Ahahahah… no, scherzo, io ho già qualcosa di tuo, quindi non calcolarmi🙂
    Il mio happy place… Quando mio figlio, il grande, ride con me, accetta gli scherzi e le battute, si impegna un po’ nello studio e mi telefona durante l’intervallo per comunicarmi che ha preso un bel voto…al momento queste sono le cose che più contano per me, l’adolescenza mi sta facendo impazzire😉
    Poi c’è lo scrap, ritrovato con fatica, ma che mi da grande gioia, il lavoro che amo e tutte le piccole grandi cose di ogni giorno…
    Un abbraccio (ma ci vedremo a Roma?)

  7. Ciao Manu..non ho mai scritto nulla..ti seguo da un bel pò e adoro i tuoi lavori..e quando all’inizio del mese ho letto il primo happy place..tutte le sere mi collegavo per leggerti..ed è stato molto carino..mi è sembrato di condividere un pò della tua vita..spero davvero di ritrovare presto qualche tuo lavoro online, con il bellissimo stile che ti contraddistingue….il mio Happy Place è la mia bimba di 14 mesi che mi mette le manine sul viso e mi tira a sè per baciarmi..sempre più spesso e sempre più appassionatamente!!!!!
    un abbraccio
    Giorgia

  8. Carissima Manu il mio happy place in questo mese sei stata veramente tu! Come sai son solita alzarmi presto, e leggere della tua vita, pargoli, dear husband e fratel piccolo…per me era la coccola quotidiana. Mi piace molto scrivere ma come ben sai questi due mesi precedenti avevo veramente perso ogni energia…poi è arrivato il vero happy place che ti ho scritto nella mail e da lì sono ricominciati tanti piccoli happy place:
    ho ricominciato a scrivere il mio diario;
    ho ripreso a documentarmi sullo scrap e a scrappare;
    ho ripreso a sorridere e a ridere insieme ai miei alunni che hanno molto apprezzato e mi hanno chiesto di essere sempre così!
    Che dire dunque…io continuo a seguirti! Grazie mille di cuore! Monny

  9. cara manu il mio happy place è quello che mi manca da un po’ di tempo….
    portare i bimbi a scuola e salire all’eremo…
    tutte le sere ho letto i tuoi ….
    dopo una giornata difficile…come lo sono da un po’ le mie….
    è stato un piacere ritrovare il sorriso perdendomi.. anche pochi minuti …nella grandezza e semplicità delle tue cose…
    ti voglio bene
    ale

  10. Ciao Manu,
    È stato bello leggere i tuoi happy place!
    Il mio è il lettone! Si svegliarmi tutte le mattine e avere Emma appoggiata sul braccio sinistro ed Edoardo su quello destro, sentire il loro profumo, i loro respiri, i loro movimenti è bellissimo! Ancora più bello è sentire che l’uomo della mia vita ci guarda e prima di alzarsi da un bacio a tutti e tre! Alzarsi tutta rotta ed esser felice!!!

  11. a me è piaciuta moltissimo la serie “happy place”, mi piacerebbe se la riproponessi settimanalmente🙂
    il mio happy place è il sabato mattina preparare con Love il dolce per la colazione della settimana a venire: “preparare con” significa che io trovo la ricetta, compro gli ingredienti, li tiro fuori e preparo tutto l’occorrente sul tavolo e lui fa il dolce mentre io lo guardo😉 – anche tu hai un marito che cucina… come siamo fortunate!

  12. Ciao Manu, i tuoi “happy place” sono stati momenti di felicità per tutti noi che li leggevamo. I miei? Direi – perchè solo pensarci mi rende felice:
    – mio figlio di 2 anni e mezzo che mi riempie di baci e mi dice “mamma, io goloso di tu”
    – i minuscoli, perfetti piedini della mia ranocchietta appena arrivata ed il suo primo sorriso
    – scoprire che mio marito oggi, con i capelli e la barba brizzolati mi piace ancora più di 15 anni fa
    – una giornata al mare fuori stagione, con un sole generoso che non ti aspetti
    piccole cose di ogni giorno, delle quali ringrazio il Cielo.
    Un abbraccio Dany

  13. E’ stato bellissimo condividere i nostri My Happy Place, da parte mia voglio continuare settimanalmente come ho fatto fino ad ora e ti ringrazio per avere “lanciato” questa idea che a me è piaciuta moltissimo. Spero di rileggere presto altri tuoi My Happy Place!!
    Il mio My Happy Place migliore, che vale la pena ricordare ancora e ancora e ancora, è stato indubbiamente nella seconda settimana di febbraio quando è nata la mia seconda bimba🙂 tu avevi già letto il post a riguardo!
    E ovviamente, My Happy Place o meno, io continuerò a seguirti sul blog😉

  14. ciao manu,
    tu lo sai che ti ho seguito con affetto perchè questa tua idea ha rigenerato un po’ anche me, sia perchè seguirti è stato splendido, leggerti è sempre un’esperienza unica, e sia perchè ha costretto me ad uscire un po’ dal cantuccio buio in cui mi ero messa. E’ bello sapere di fare un pezzo di strada, seppur un po’ accidentata, con un’amica rende la fatica un po’ più leggera. Non sono stata costante e mi dispiacerebbe smettere, penso che in qualche modo continuerò.Vedere scritti nero su bianco le tante cose che di bello accadono nella giornata è dannatamente utile a sopravvivere!!!!!
    Quindi grazie e l’happy place di questo weekend è stato sabato. Mio marito mi ha portato in un ristorante molto particolare , in una casa con posto per pochissime persone, dove viene servito cibo preparato al momento con una cura indescrivibile ed eravamo solo noi. E’ stato un momento molto rilassante!!!!!!!!in cui assaporare lo slow della vita. ma oggi preparerò il post…

  15. Io voto favorevole per Happy Place settimanale perchè seguirti è stato un vero piacere!!
    Mentre il mio Happy Place per partecipare al blogcandy, te lo mando in privato via email.
    kiss
    S.

  16. Io non ti ho mai commentata in questo mese per mancanza di tempo ma per questo il tempo lo trovo perchè mi piacerebbe proprio ricevere una tua creazione!!🙂
    Il mio happy Place questo mese è stato organizzare la festa di compleanno per mia figlia e quando è arrivata al momento d’inizio mi ha abbracciata fortissimo dicendomi “mamma sono felicissima”…
    non c’è happy place migliore per me…

  17. Ciao Manu,
    complimenti per questo bel blog che seguo da poco, ma che mi piace tanto.
    Partecipo volentieri al tuo “happy place give away” perchè, se si fa attenzione, le giornate sono piene di piccoli happy places che ci rendono felici di vivere!
    Il mio happy place personale è il silenzio con cui contemplo (!!!) il mio piccolo “Cippi” di 16 mesi mentre dorme: le manine paffute messe spesso sotto le guance, i capelli soffici e leggeri che lo fanno assomigliare a un pulcino spennacchiato (cuore di mamma!!!), il suo respiro che quasi non si sente, ma c’è…mi dicono che il tempo potrebbe fermarsi, il mondo potrebbe fermarsi in quel momento e io avrei la certezza di non aver vissuto invano! Saranno cose già dette, già vissute da altri, ma sono sicura che chi è mamma lo vive in sè.
    Continua serena la tua strada: con le tue foto vive ci rendi partecipi di un mondo (fuori e dentro di te) che è meraviglioso.
    Grazie.
    Michela

  18. era bello leggerti perchè mi faceva rendere conto che a volte basta poco per avere un happy place.. come l’andar a far la spesa, arrivare alla cassa e parlare con la cassiera di quale torta dovrò fare visti gli ingredienti presi, o una buffa figura fatta con il ragazzo dell’autolavaggio.. ma il 2012 per me è stato tutto un happy place arrivato dopo qualche anni di triste place.. e il 2013? bhe vedremo.. per ora qualche sogno si è realizzato.. un bacione grande manu!!

  19. me li sono letti tutti, anzi arrivare al mattino in ufficio e sapere che avrei potuto gustarmi le tue bellissime foto era già un happy place!
    ma il mio happy place è pregustare la serata di oggi in compagnia delle mie amiche, già sapendo che mi divertirò moltissimo e già sapendo che comunque un minuto dopo che ci saremo salutate mi mancheranno già……………..!
    buonissimo weekend e buonissimo 6° blogcompleanno, non li dimostra assolutamente!
    Claudia

  20. I tuoi “happy places” mi hanno ricordato quando al liceo e all’università scrivevo molto molto moltissimo, lettereper gli altri e riflessioni per me. E c’è stato un periodo in cui alla sera scrivevo tutti i miei “sì”, che fossero ad un abbraccio, ad una bella notizia… a tutto quello che mi rendeva felice.
    Mi è venuta voglia di andare a recuperare i vecchi quaderni e spulciarli un po’…

    ma veniamo al mio happy place:
    – un email di una persona speciale, di quelle che arricchiscono la vita di chi le incontra;
    – la possibilità di un incontro, per ora solo abbozzata, ma solo pensarci mi dà gioia;
    – un risveglio coccoloso;
    – i bimbi che si sono alzati di buon umore;
    – una mattina tranquilla al lavoro…

    e poi passare di qua, che mi mette allegria e mi fa pensare e mi fa venir boglia di fare tante cose.
    Grazie🙂

  21. ti seguo da parecchio ormai, ogni tuo post è un mio happy place, per le tue foto, per le tue parole, per tutto il tuo mondo che passa attraverso questo blog. quest’idea degli happy place mi permette ogni giorno di trovare una piccola cosa per cui sorridere. quando le cose non vanno proprio come dovrebbero andare io temdo a vedere tutto nero, ma grazie a te riesco a trovare un po’ di colore!
    gli happy place di quest’ultimo periodo sono stati:
    – cucire, dopo un secolo che non lo facevo, il vestito da robin hood per il mio dudù che mi ha detto che non sarebbe stato un vestito per carnevale, ma uno per tutti i giorni e mi ha chiesto di essere il suo personale little john
    – cantare “urca urca trirullero” fino alla nausea;
    – cucinare mentre dudina si sbaciucchia sonoramente suo zio;
    – il mio frater che mi scrive cavolate su whatsapp (perchè mail e fb non erano abbastanza per tenersi in contatto a meno di un km di distanza! :-P)
    – quella serata a settimana in cui, cascasse il mondo, esco con le ladies
    – aver dato un nome allo scuolabus con i bambini dell’asilo, che non se lo ricordano mai, ma quando glielo ricordo lo ripetono all’infinito!
    – i bambini dell’asilo e delle elementari che sullo scuolabus mi raccontano come va la vita e quelli delle medie, la mia disperazione, che mi tengono aggiornata sul mondo degli adolescenti!
    continuerò a cercare i miei happy place quotidiani e, perchè no?, anche a condividerli.
    grazie manu

  22. Stavo giusto pensando che mi manca l’happy place giornaliero… e tu che fai? mi proponi quello settimanale… CI STO!!!😉
    Il mio happy place oggi potrebbe essere:
    – il fatto che sia venerdì
    – avere davanti un weekend ricco di persone da vedere e cose da fare🙂
    – la soddisfazione di aver finito di registrare la voce per il cd che stiamo facendo col gruppo🙂
    – sapere di essere apprezzata
    😀
    Non vedo l’ora di leggere il tuo happy place lunedì!!

  23. Ciao cognatina io sono una di quelle che non commenta mai per fretta soprattutto, ma quando ho letto questo post mi sono messa a pensare e credo che il mio happy place sia la mia testa…adoro stare con la mia zucca, sempre in attività sempre a pensare:e ora??? e dopo???? io sono una sempre di corsa che si pensa si fermi poco a pensare e io invece in testa ho una stanza tutta per me,dove prendo un the caldo mentre guardo dal terrazzo o da una mega finestra dipende dalla stagione cosa suggerisce alla mia fantasia, è una stanza dove non si scrappa o chiacchiera o scrive realmente ma sapessi quanto lo faccio solo col pensiero, certe volte mi stanco persino, a volte ha le sembianze della tua stanza così piena di colore a volte di quella di ali che è così lineare a volte è un mix di tutto ciò che desidero e ci sto davvero bene, ci posso portare i miei pensieri i miei ricordi i miei progetti…tanto l’avevi capito che vivo in un mondo tutto mio no????

  24. anche se non scrivo mai leggo sempre ed ho adorato i tuoi happy place!mi hanno fatto venire voglia di scrivere di nuovo sul mio blog! …chissà che non ridiventi lui il mio happy place😉
    bacetti

  25. Pingback: La fortunella |

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...