Per continuare il Natale… parte II

Ciao!!! riesco ad avere una mezz’oretta per aggiornare, ancora non riesco a fare il giro dei blog, ma non dispero, prima o poi ce la farò!

In questo post voglio farvi vedere i lavoretti che ho fatto fare ai bimbi della 1a e della 2a classe della scuola elementare di Andrea 🙂 Sono stata chiamata dalla sua maestra ad aiutarla in questa impresa, un pò all’ultimo minuto a dire la verità, però siamo riusciti ugualmente, con l’aiuto anche di qualche mamma, a fare dei lavoretti che poi sono stati venduti al mercatino della scuola. La cosa più bella è che i bimbi sono stati entusiasti, molto collaborativi e anche molto loquaci: i commenti sono stati tutti molto positivi per fortuna 🙂 e mi sentivo dire in continuazione: “ma come sei brava!!!” Erano affascinati poi da alcune diavolerie che mi portavo in classe e che hanno usato, tipo il mega-punch, ma anche quelli piccolini, la coccodrilla (crop-a-dile), la colla a caldo (quella gliela facevo solo guardare da lontano), tutte cose che il mio Andrea invece conosce bene :p !
Allora, la prima cosina che abbiamo fatto è un alberello che ho preso da questa foto che mi ero salvata l’anno scorso da uno shop  Etsy che quest’anno non risulta… si chiamava JMDAY … Avendo poco tempo, l’ispirazione l’ho presa in giro…

ornamento-alberello_jmday_etsy
… e questa è la versione realizzata a scuola. Ogni bimbo ha tagliato le stelle dal feltro, non senza difficoltà e quindi è ovvio che le stelle non siano perfette, ma sono belle coì e loro sono stati bravissimi!!!

dsc_0004

dsc_00051

Poi, ispirata questa volta da Tatina e da uno dei suoi progetti per il Christmas Inspirations Scrapbookiando, ho pensato di far portare ad ognuno un albumino di quelli che regalano i fotografi quando si vanno a far sviluppare le foto, e li abbiamo trasformati così:

dsc_00061

Ogni bimbo ha fatto la sua taschina e ha punchato la taggona da infilarci fatta scegliendo tra vecchi biglietti natalizi:

dsc_0007

Il bigliettino è stato fatto stampando gli alberi da un kit digitale freebie preso l’anno scorso su Little dreamer designs , i bimbi li hanno ritagliati, hanno punchato le stelline, hanno fatto ognuno se stesso e si sono messi nella neve. Anche qui c’è una parte interattiva perchè l’albero più grande può essere sfilato, questa idea l’ho presa da un bigliettino visto su 2peas 🙂dsc_0035

Questi i lavoretti, ma la cosa che mi ha emozionato di più è stato leggere cosa aveva scritto Andrea nel bigliettino (ogni bambino ha scritto ciò che voleva)… c’è una frase che mi mette i brividi ogni volta che la leggo:

dsc_0036

Per par-condicio vi mostro anche i lavoretti che ha fatto Franci alla scuola materna 🙂

Un bellissimo alberello di velluto paciugato con colla e perline

dsc_00081

un capolavoro di riciclo creativo

dsc_0001-1

dsc_0003-1

e anche lui il suo bigliettino 🙂

dsc_00381

dsc_0039Insomma, fa sempre piacere ricevere queste cosine!!!

Sul versante regalini fatti ai parenti, quest’anno sono andata sull’handmade totalmente, è da un pò di tempo che non ci facciamo regali tra grandi, ma quest’anno ho rotto le regole perché i miei regalini sono stati “quasi” niente, cioè a costo quasi zero e veramente piccolini per tutti, ma sono stati molto graditi 😉 !!

Non ho fatto fotografie particolari, neanche ai pacchettini, diciamo in generale che alle nonne ho fatto i vestitini porta-lavanda di Giuli (per me che nonso cucire sono stati una bella sfida, non sono curatissimi, mi impegnerò ad imparare)

dsc_0011

per i nonni, fratelli e zii (quindi per i maschi in generale 🙂 ) ho fatto dei segnalibri semplicissimi e un pò zen con lo stesso principio di quello che Grazia ci aveva regalato al meeting di Genova

dsc_0027

Per ogni famiglia ho fatto un alberello e alle cognate ho regalato una spilla più altre cosine per ognuna:

dsc_0105

Il regalo più corposo è andato a mio nipote Ottaviano: i suoi genitori mi avevano consegnato delle foto da prima dell’estate… ehmmmm… alla fine qualcosa ho combinato:

dsc_0132

Ho usato un album della Stamperia, l’ho imbottito e rivestito con la stoffa IKEA e nella rilegatura ho messo anche l’orlo che mia suocera ha tagliato ai pantaloni di velluto di mio marito ih ih ih!!

 Vi mostro solo qualche pagina, perchè è lunghetto…

dsc_01361

dsc_01371

dsc_0140

dsc_0143

dsc_0147

dsc_0152

dsc_0153

con Andrea e Francescodsc_0157

dsc_0158

dsc_0161

Ho usato come filo conduttore la presenza in ogni pagina di pezzetti presi dal libro “L’isola del tesoro” in una versione che ho doppia 🙂

Terminando invece il discorso sui regalini mandati alle amiche scrapper, non posso non farvi vedere quello che ho spedito a KUSHI per il suo compleanno nataloso:

dsc_0104-11

dsc_0103Una mamma-gufa un pò cangura e la sua figlioletta-gufetta!!! Ho fatto l’esperimento di allargare i gufetti e mi è piaciuto eh eh eh!!!

Poi alla Princess questa volta è arrivato il mio pacchettino (un primo pacchetto spedito per il suo compleanno si è definitavamente perso 😦 )

La foto la prendo in prestito da lei perché quella che ho fatto io è schifosa…

princess-1

… vi faccio solo vedere meglio la pupettoa che ho rifatto seguendo il tutorial di Roberta e la coroncina che invece ho fatto seguendo una pattern di Mammafelice 🙂 … per la Petite Princesse… 🙂

dsc_0091

Ho avuto il grandissimo piacere di conoscere finalmente una scrapper che abita a pochi passi da casa mia (per davvero, non saranno più di 1000 😉 ): Alessandra, grazie di esistere!!!! Mi sento meno sola, potremo fare tante cosine insieme 🙂 Lei ha una tribù di cuccioli (4 pargoli), vedremo di trovare il modo di organizzarci ih ih ih!!! Comunque, mi è venuta a trovare con il cuo cucciolo più piccolino, Tommaso, che è dolcissimo, e le ho fatto un piccolo pensierino… Questi quadernini li trovo deliziosi, grazie Ire, mi sa che ne farò parecchi!!!

dsc_0104

Alla vulcanica  Franca-Zammù ho mandato la card che ho fatto per il blog Scrapbookiando, con un gufettino portafortuna 🙂

dsc_00091

Per continuare e concludere il discorso cards, vi faccio vedere quelle in edizione unica (non essendo accompagnate da regalino 😉 ) che ho mandato a persone un pò speciali:  ho avuto modo di conoscerle un pò negli ultimi tempi bloggosi e sono di grandissima ispirazione, in qualsiasi cosa si accingano a fare, ognuna nel suo originalissimo modo!

Quindi, ecco la card che ho spedito a Fata bislacca e ovviamente a Fato 🙂 Loro avevano in casa uno stratosferico albero di Natale fucsia e così ho pensato di fargliene uno piccolino che potesse abbinarsi ih ih ih…

dsc_00121

Questa invece l’ho spedita alla non-ho-più-parole Elena Fiore, cercando di metterci un pò di cosine che lei ama 😉

dsc_00143

Infine, per i Roberti una card un pò più sprint e con un bottone cucitooooo 🙂

dsc_00131

A proposito di Roberta, vi faccio vedere cosa mi è arrivato la scorsa settimana da parte sua:

dsc_00022

E’ stata di una dolcezza unica e sono stata felicissima, GRAZIE!!!! … ho intenzione di far materializzare un minimimmo, vediamo un pò 😉 se volete saperne di più andate nel post di Roberta ( http://creakit.blogspot.com/2009/01/help-me-aiuta-minimimmo-colonizzare-la.html) che spiega di cosa si tratta 🙂

Termino con un regalo che mi ha fatto Serena: mi ha mandato via mail la foto del gufetto che ha fatto con la mie spiegazioni, sono felice 🙂 !!!!!!!

gufetto-serena

Serena mi ha anche nominato per questo premio

Premio di Nile e Richard

e visto che è stata così brava ho intenzione di rispondere, ma nel prossimo post!

Chiudo chiudo, basta, ho fatto anche due calzettine che contengono un solo cioccolatino per la Befana… anche se piccolissime, visto che piedone ‘sta Befana???

dsc_0195

Okay, ho finito, SI STA AVVICINANDO IL MIO BLOG-CANDY “ESPRIMI UN DESIDERIO”… siete pronte???????????????????

Alla prossima 🙂

manu

Annunci

23 thoughts on “Per continuare il Natale… parte II

  1. Ma questo post è una meraviglia!!!! Poi ci vedo anche la card fuchsiosa che mi hai spedito e devo scusarmi perché la foto che ho fatto io non le rendeva assolutamente giustizia!

    Hai realizzato tantissime cose davvero carine, dolci e piene di intenzioni!!! Bella l’idea della “boccia-albero” chissà che non torni buona per l’anno prossimo… Magari non la farò in feltro…
    la Gufa-madre poi è splendida con il suo gufetto nel marsupio!. Ed il presepio in bottiglia di tua figlia? Parliamone! Manu hai davvero le mani d’oro ed il cuore di diamante; si fa un gran parlare di pace ed armonia nel mondo, ma io credo possa nascere solo da gesti come il tuo. Grazie per questo! Un grande abbraccio, Cathy

  2. Ciao Manu!!! Sono rimasta a bocca aperta guardando i tuoi lavori di Natale…come del resto ogni volta che guardo un tuo post! Complimenti!!!! Sono rimasta particolarmente incantata dall’album realizzato x tuo nipote…mi daresti qualche informazione in più per realizzarne uno del genere? come si fanno i buchi laterali? che tipo di album va comprato? grazie in anticipo, un abbraccio Simona.

  3. 😀 ho sempre una domanda…. ma come fai???? A me servirebbe un anno intero per fare un decimo di quello che riesci a combinare tu!!!!!!!!!!!!!! Vabbè non a caso sei un mito ed una fatina 😛
    Grazie ancora per mamma gufa e gufetta 😀 Sono meravigliose… e grazie per aver usato quei colori!!!!!!!!!!
    Adesso vado anche io a fare il post con i regalini ricevuti 🙂

  4. guarda non ho più parole con te!!La cosa che preferisco in assoluto è la mamma gufa con il suo gufetto!Spettacolare!
    Il biglietto di Andrea è bellissimo, mi sono vnuti un po’ i brividi per il burrone…ma d’altronde la rima doveva trovarla, no?
    un bacione grandeeeeee

  5. riesco finalmente a fare un giro dei blog e come al solito sul tuo rimango a bocca spalancata……….brava e vedo che la big shot la fai lavorare ben bene,,,,,,

  6. quanti lavoretti che hai fatto con i bimbi…grazie di aver postato il mio gufetto…però se ne è già andato…ora avevo intenzione di farne 1 rosa per me…poi basta…lascio a te la produzione in quantità industriale di gufetti…(anche perchè l’invenzione è tua!!!) XD
    baci

  7. Manu…sei fantastica… anch’io ho seguito le tue spiegazioni per il gufetto e l’ho fatto anch’io grazie alle tue istruzioni super facili.. era la prima volta che mi cimentavo con il feltro o pannolenci…
    ciao un bacio
    barbara babo

  8. Alcune cose ho avuto la fortuna di poterle toccare con mano ed esprimerti i miei commenti a voce 😉
    … e per tutte le altre cose, cosa devo dire ancora???
    Bè sì devo dirti almeno che mi piace molto l’albumino di Ottaviano e che lo terrò in considerazione per futuri scopiazzi 😉
    smak

  9. Non hai più parole tu? Ma non ne ho più io… cara-la-mia-Manu!
    Ma quanto sei brava? E di quante ore é fatta la tua giornata?
    Una produzione meravigliosa…troppo, troppo, troppo !
    Io procedo a piccoli passi, ma pian pianino arrivo…Un abbraccio forte, brava davvero!

  10. Manu,
    complimenti per tutto , veramente!
    Sei troppo brava e io, anche quest’anno, sono felicissima di seguire i tuoi corsi al PACS| Non vedo l’ora!
    baci
    Marlena

  11. Anch’io come Anna, alcune cose le ho potute ammirare e toccare con mano (come la splendida mamma gufa e gufetta per Kushi!)! E i lavoretti per la scuola? E ti credo che la maestra ti chiama: e chi le fa certe meraviglieeeee??? 😉
    L’album per Ottaviano anche per me è da scopiazzo!!!!!
    Un bacione sister!!!!
    Cri

  12. E’ da un po’ che ti seguo, ma stavolta non potevo non lasciare traccia del mio passaggio (di corsa, ma passo…): ma quante belle cosine hai creato… saranno state anche a costo quasi zero, ma erano parecchie! … se inizio adesso per il prossimo Natale ce la potrò fare anch’io? Bravissima, Beta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...